Engineered For Your Success

17.11.2021

Sale di accettazione Flottweg : la sicurezza prima di tutto

Quando le nostre macchine sono in funzione, devono resistere a forze centrifughe e pressioni di schiacciamento enormi. Per garantire la sicurezza continua e illimitata delle nostre macchine quando sono operative presso il cliente, ogni singolo prodotto viene accuratamente testato prima di lasciare le sedi di Flottweg.

Completamente terminata e in grado di lavorare autonomamente, la macchina Flottweg lascia il reparto di assemblaggio ed è ora pronta a supportare i nostri clienti anche con processi di separazione estremamente complessi. Prima che la centrifuga venga confezionata e lasci i nostri capannoni, deve essere sottoposta a un controllo finale: l'accettazione della macchina.

L'ultimo controllo prima che la macchina supporti il nostro cliente : la sala di accettazione L'ultimo controllo prima che la macchina supporti il nostro cliente : la sala di accettazione

Gli impianti di prova Flottweg sono progettati in modo specifico e dettagliato per testare le nostre macchine nel modo più realistico possibile, cioè in condizioni simili a quelle prevalenti presso il cliente: per 12-24 ore di seguito. La centrifuga viene collegata alla sala di accettazione, dove può anche essere testata con acqua potabile in base alle esigenze del cliente. Esistono anche test di funzionamento generali come le misurazioni delle vibrazioni, i test dei sensori o i test delle perdite. La piena e precisa funzionalità del sistema di apertura e chiusura è particolarmente importante per i nostri separatori. Per le nostre macchineEX, particolarmente adatte ad atmosfere potenzialmente esplosive, vengono testati anche il consumo di gas inerte necessario e le caratteristiche di temperatura. Il nostro obiettivo è quello di soddisfare ogni requisito. Ecco perché testiamo anche le prestazioni idrauliche, cioè la portata richiesta dai nostri clienti.

Flottweg dispone di un totale di sette sale, o bunker, utilizzabili a scopo di test. Sei di queste sono destinate ai decanter e alle unità Sedicanter® e Sorticanter®. Le accettazioni dei fusti vengono effettuate solo nel settimo bunker, appositamente predisposto a tale scopo. Nel nuovo stabilimento II abbiamo progettato sale di prova grandi 12 x 8 metri in modo che siano equipaggiate in modo ottimale per il futuro.

"In linea di principio, conduciamo cicli di prova per essere completamente certi che la macchina funzioni come previsto e per garantire sempre la sicurezza di chi la utilizzerà in seguito", afferma Thomas Brunner, coinvolto nella pianificazione delle sale di accettazione.

Il controllo e il monitoraggio del ciclo di prova avvengono nella sala di controllo Il controllo e il monitoraggio del ciclo di prova avvengono nella sala di controllo

Nella pianificazione di questi spazi, è stata prestata particolare attenzione alla protezione ambientale. Ciò significa che l'energia di rotazione generata dalla frenatura delle macchine viene reimmessa nella rete e riutilizzata. Inoltre, l'acqua utilizzata nei test viene raccolta e riciclata per quanto possibile a livello igienico. Ciò può interessare fino a 200 m³ d'acqua all'ora per i tipi di macchine più grandi.

Inoltre, poiché nessuno conosce i nostri prodotti meglio di noi, l'ampia pianificazione delle sale di prova ha coinvolto quasi esclusivamente i nostri stessi dipendenti, che in due anni hanno accolto la sfida di preparare ogni minimo dettaglio e considerare ogni eventualità.

  Vai al modulo di contatto   +39 051 60545 11   Contacts worldwide